Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Deputato ucraino se la prende con la Merkel per la perdita della Crimea

© Sputnik . Stringer / Vai alla galleria fotograficaLa bandiera ucraina
La bandiera ucraina - Sputnik Italia
Seguici su
Il deputato del Partito radicale Oleg Lyashko Yuri Chizhmar ha accusato la cancelliera tedesca Angela Merkel di aver permesso che l’Ucraina perdesse la Crimea e il Donbass. Il politico ne ha parlato sul canale televisivo ucraino ZIK.

Chizhmar è convinto che se nel 2008 la Merkel non si fosse opposta al piano d'azione per l'ingresso dell'Ucraina nella NATO, non ci sarebbe stato alcun conflitto nel Donbass e la Russia non si sarebbe annessa la Crimea.

"È stata lei che nel 2008, a Bucarest, per compiacere la Russia di Putin ha sollevato la questione per privare l'Ucraina di un piano d'azione per l'ingresso nella NATO. Se lo avessimo avuto, oggi, forse, non ci sarebbe né la questione del Donbass né della Crimea, quindi abbiamo molte domande a riguardo", ha detto il deputato.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала