Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Senatore russo svela errore principale della Merkel

© Sputnik . Aleksandr Natruskin / Vai alla galleria fotograficaAleksey Pushkov
Aleksey Pushkov - Sputnik Italia
Seguici su
Il senatore Aleksey Pushkov sul suo profilo Twitter ha indicato la causa principale del declino della carriera politica di Angela Merkel: la decisione di accettare i rifugiati in Germania e la successiva crisi migratoria.

Così, il senatore ha commentato la decisione della cancelliera tedesco di lasciare la carica di capo dell'Unione democristiana (CDU) e di non presentarsi alle elezioni del 2021.

​“Il prezzo dell’errore: la Merkel, che un paio di anni fa veniva definita la leader indiscussa dell'Unione europea, ha lasciato la posizione di leader della CDU. Il motivo principale è la decisione di accettare 1,1 milioni di rifugiati in Germania. "Possiamo farlo", ha assicurato. Ha fallito. La crisi dei migranti è stata l'inizio del suo declino”.

La politica ha diretto la CDU dal 2000, il governo dal 2005. La sua decisione di lasciare la carica potrebbe significare una corsa tra partiti per il diritto di sostituire la Merkel come cancelliere della Repubblica federale di Germania. A marzo, la Merkel è stata eletta per la quarta volta consecutiva, il suo mandato terminerà nel 2021.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала