Ambasciatore russo rivela reazione di Mosca in caso di aggressione contro la Bielorussia

© Sputnik . Aleksey NikolskyiPresidenti della Russia e Bielorussia Vladimir Putin e Alexander Lukashenko
Presidenti della Russia e Bielorussia Vladimir Putin e Alexander Lukashenko - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Mosca considererà un attacco contro la Bielorussia come un'aggressione contro la Russia. Lo ha dichiarato l'ambasciatore russo in Bielorussia Mikhail Babich in un'intervista al canale televisivo "Belarus 1".

"L'attacco militare di qualsiasi Stato contro la Bielorussia sarà considerato come un attacco contro la Russia. Con tutte le conseguenze del caso", ha detto. L'ambasciatore russo ha assicurato che la Bielorussia "è difesa nel modo più assoluto e può stare assolutamente calma".

La questione della sicurezza della Bielorussia è emersa a seguito dei piani della Polonia di dislocare sul suo territorio il cosiddetto "Fort Trump", una base militare statunitense per cui Varsavia è disposta a spendere 2 miliardi di dollari per i lavori di costruzione. Ha parlato di questi progetti il presidente polacco Andrzej Duda a metà settembre dopo i colloqui con Donald Trump. Al momento si trovano in Polonia 3mila soldati statunitensi in regime di rotazione.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала