Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Consegnati aiuti umanitari da militari russi in villaggio siriano vicino Israele

© REUTERS / Omar SanadikiUn soldato russo sta di fronte alla bandiera nazionale siriana
Un soldato russo sta di fronte alla bandiera nazionale siriana - Sputnik Italia
Seguici su
I militari russi hanno consegnato circa 1 tonnellata di cibo e medicine agli abitanti del villaggio di Naba Alsakher, nella provincia siriana meridionale di Quneitra.

La Russia continua ad aiutare i villaggi siriani. Questa volta il convoglio umanitario russo ha raggiunto il villaggio di Naba Alsakher, nella provincia di Quneitra, al confine con Israele. L'esercito russo ha consegnato agli abitanti del posto farina, tè, zucchero e carne in scatola: complessivamente è stata distribuita 1 tonnellata di prodotti. Gli aiuti umanitari inizialmente sono stati assegnati alle famiglie più povere. Il centro era stato liberato alla fine dell'estate, gli aiuti umanitari russi sono arrivati qui per la prima volta.

"Per la prima volta arriviamo qui… Non è monotono, perché in ogni villaggio tutto è nuovo, tutto è completamente diverso. Tutto dipende dalla situazione… Gli abitanti sorridono sempre, sono sempre felici di accoglierci. Sono contenti che finalmente vengono portati aiuti", ha detto Vladimir Ladeynov, capo del gruppo di consegna degli aiuti umanitari.

Nel villaggio sono giunti anche i medici militari russi per offrire assistenza e cure mediche necessarie alla gente del posto e distribuire medicine.

Secondo il Centro per l'accoglienza, la distribuzione e l'accoglienza dei rifugiati in Siria, la Russia ha organizzato e condotto 1.900 operazioni umanitarie.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала