A Baikonur sospeso l'assemblaggio del razzo vettore Soyuz-FG

© Sputnik . Alexei FilippovPostazione di lancio al cosmodromo di Baikonur con navicella Soyuz
Postazione di lancio al cosmodromo di Baikonur con navicella Soyuz - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
I lavori sul razzo "Soyuz-FG", progettato per mandare in orbita la navicella cargo "Progress MS-10", sono stati sospesi affinchè gli esperti abbiano l'opportunità e il tempo per scoprire i difetti che hanno potuto provocare l'incidente dell'11 ottobre, ha rivelato a Sputnik una fonte nel settore aerospaziale.

Secondo l'interlocutore dell'agenzia, il missile è già in parte assemblato (primo e secondo stadio) e si trova nell'hangar di test e assemblaggio del cosmodromo di Baikonur.

"Sono stati compiuti molti controlli. Tutti i lavori sul razzo sono stati sospesi, non a seguito del divieto di effettuare lanci dato che i lavori di preparazioni non sono vietati, ma per il fatto che potrebbero esserci gli stessi difetti del missile difettoso e questo potrebbe aiutare le indagini", ha detto l'interlocutore dell'agenzia.

In precedenza era previsto il lancio della navicella cargo Progress MS-10 con carichi per l'equipaggio della ISS il 31 ottobre. Per il malfunzionamento del razzo Soyuz-FG, l'11 ottobre è stato deciso di posticipare il lancio a novembre.

L'11 ottobre, il primo nella storia della Russia moderna, si è verificato un incidente nel programma aerospaziale. Il razzo vettore Soyuz-FG non è riuscito a mandare in orbita la navicella Soyuz MS-10 con un nuovo team dell'ISS.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала