Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosca: “non ci saranno incidenti con l'esercito americano in Siria”

© AFP 2021 / MARK WILSON / POOLUS troops
US troops - Sputnik Italia
Seguici su
Mosca ritiene che non ci saranno incidenti tra le truppe russe con quelle americane in Siria, in quanto il meccanismo esistente per la prevenzione dei conflitti è efficace, anche se gli inconvenienti ci sono sempre, ha detto il direttore del dipartimento nordamericano del Ministero degli Esteri russo Georgy Borisenko in un'intervista con Sputnik.

Il diplomatico russo ha osservato che il meccanismo per la prevenzione dei conflitti tra le forze armate russe e le forze armate statunitensi, in vigore da tre anni, si è dimostrato "abbastanza efficace", ma "nessuno può mai essere assicurato contro qualsiasi tipo di inconveniente".

"Qualsiasi tipo di meccanismo può incorrere in inconvenienti, tuttavia partiamo dal presupposto che le forze armate americane siano ragionevoli, e speriamo che non si verifichino incidenti", ha detto Borisenko.

Benjamin Netanyahu - Sputnik Italia
Netanyahu: “l’abbattimento dell’Il-20 avrebbe potuto avere conseguenze peggiori”
Un aereo da ricognizione russo Il-20, è stato abbattuto il 17 settembre mentre era di ritorno alla base aerea di Khmeimim a 35 chilometri dalla costa del Mediterraneo. Allo stesso tempo, quattro caccia F-16 israeliani conducevano un raid aereo contro obiettivi militari a Latakia. Secondo il Ministero della Difesa russo, Israele ha informato la parte russa di questo attacco aereo solo un minuto prima che iniziasse, disinformando sul'area interessata e non riferendo dove si trovavano i caccia F-16. Come dichiarato nel Ministero della Difesa della Federazione Russa, i piloti israeliani si sono nascosti dietro l'aereo russo, usandolo come scudo contro la difesa aerea siriana,  che con un missile S-200 alle 22.03 ha abbattuto l'Il-20. Sono morti 15 soldati russi.

A Tel Aviv non sono d'accordo con la versione russa sull'abbattimento dell'Il-20, secondo la quale l'esercito israeliano ha usato l'aereo come copertura per un raid in Siria e, contrariamente agli accordi, non ha avvertito in anticipo delle azioni dei suoi aerei.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала