Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministero energia russo: tweet di Trump portano confusione nel mercato petrolifero

© Sputnik . Valery Melnikov / Vai alla galleria fotograficaIl ministro dell'Energia russo Alexander Novak
Il ministro dell'Energia russo Alexander Novak - Sputnik Italia
Seguici su
Le esplosioni emotive, le dichiarazioni e i tweet del presidente Trump portano alla confusione nel mercato petrolifero mondiale, di conseguenza, il prezzo di oggi è in qualche modo sovrastimato a causa delle emozioni dei partecipanti al mercato, ha detto il Ministro dell'Energia russo Alexander Novak in un'intervista al canale televisivo Russia 24.

La presentatrice ha ricordato a Novak la frase del presidente Vladimir Putin pronunciata durante la sessione plenaria del forum: "se cerchi di trovare il colpevole dell'aumento del prezzo del petrolio, Donald, devi guardarti allo specchio".

"Quelle esplosioni emotive, dichiarazioni, tweet che provengono dal presidente degli Stati Uniti portano confusione nel mercato e, in linea di principio, il mercato non capisce come agire e cosa accadrà in futuro. Il prezzo che oggi si forma il mercato, a mio avviso, è in qualche modo sovrastimato rispetto a quello che effettivamente si sarebbe formato se non fosse per queste esplosioni emotive", ha commentato Novak.

"Tra l'altro, alla sessione durante la "Settimana russa dell'Energia", alla quale hanno partecipato sia il Ministro dell'Arabia Saudita che il segretario generale dell'OPEC, tutti hanno detto che oggi non è tanto l'equilibrio tra offerta e domanda a formare i prezzi dei mercati petroliferi mondiali, quante le emozioni tra i partecipanti al mercato. E quello che lei ha chiesto è uno dei motivi ", ha aggiunto il Ministro.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel suo account Twitter ufficiale ha accusato l'OPEC due volte di aver aumentato i prezzi del petrolio e ha chiesto la loro riduzione. Ha anche affermato che l'OPEC sta "manipolando" il mercato petrolifero e che va fermato.

La Settimana russa dell'Energia (REN) si è tenuta a Mosca il 3-6 ottobre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала