Arabia Saudita, chirurgia plastica e botox vietati per i cammelli

© flickr.com / Charles RoffeyCammello
Cammello - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Sputnik ha incontrato proprietari di cammelli e veterinari sauditi per discutere la legge che vieta gli interventi di chirurgia plastica e le punture di botox per i cammelli.

L'Arabia Saudita ha approvato un elenco di operazioni vietate sugli animali. Tra questi, le iniezioni di Botox su labbra, gobbe e ginocchia dei cammello, molto popolari tra i truffatori. Secondo i canoni, un bel animale dovrebbe avere una testa grande, un collo largo, orecchie robuste, guance ampie e baffi. Il corpo del cammello dovrebbe essere lungo e le gobbe grandi. Soprattutto le dimensioni delle orecchie di un cammello di razza sono di solito piccole. Pertanto, i chirurghi spesso tagliano l'eccesso e creano la forma desiderata.

I trasgressori della nuova legge saranno banditi per sempre da qualsiasi competizione, inoltre verrà loro sequestrato l'animale e dovranno pagare una multa di circa 14.000 dollari. Questa è prevista sia per il proprietario dell'animale che per il veterinario che ha eseguito l'intervento chirurgico.

Ogni anno, il primo gennaio, in Arabia Saudita si svolge un concorso di bellezza per cammelli nell'ambito del Festival Abdulaziz. All'evento partecipano più di 30.000 animali provenienti da tutto il Golfo Persico. L'importo totale del montepremi è di 57.000.000 di dollari.Nel 2017 12 concorrenti sono stati esclusi dal concorso per l'uso illegale di botox da parte dei loro proprietari. Fu dopo questo caso che iniziò il processo di proibizione legislativa di tali operazioni.

L'allevatore di cammelli Khaled al Qahtani ha spiegato che le operazioni di chirurgia plastica vengono eseguire sugli animale per due ragioni. In primo luogo, un bellissimo animale di razza può essere venduto ad un prezzo alto così come è possibile vincere il premio di un concorso di bellezza; secondariamente, i proprietari di cammelli sono costantemente in competizione per il possesso dell'animale più bello.

"Un cammello bianco o con gli occhi azzurri è ragione di orgoglio. Un cammello con un'estetica così rara vale milioni di dollari", ha detto Khaled al Qahtani.

Muhammed Fahmi, veterinario presso la clinica al-Taweej di Riyadh, sostiene che la chirurgia plastica sugli animali è inaccettabile se il fine è quello di migliorarne l'aspetto esteriore.

Ali al Dwirdj, direttore generale del dipartimento per la salute degli animali presso il ministero dell'ambiente saudita, ha osservato che "le operazioni illegali per migliorare l'aspetto degli animali possono causare gravi danni alla salute dell'animale". Molto spesso, ha aggiunto, le procedure sono eseguite in condizioni non sterili.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала