Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Cina è rimasta senza petrolio americano

© AP Photo / Hasan JamaliEstrazione petrolio
Estrazione petrolio - Sputnik Italia
Seguici su
Gli USA hanno completamente bloccato le esportazioni di petrolio alla Cina sullo sfondo della guerra commerciale scoppiata tra i due paesi. Lo comunica il presidente della compagnia cinese China Merchants Energy Shipping (CMES) Se Chunlin a margine del vertice annuale del settore Di Hong Kong, trasmette Reuters.

"Siamo uno dei principali trasportatori di petrolio greggio dagli Stati Uniti in Cina. Prima della guerra commerciale affari andavano bene, ma ora tutto si è fermato", ha detto, aggiungendo che questo è un impatto negativo sugli affari dell'impresa.

L'agenzia riporta le statistiche secondo le quali le importazioni di petrolio dagli Stati Uniti sono passate da 9,7 milioni di barili nel mese di agosto a 0,6 milioni nel mese di settembre. Dall'inizio dell'anno, il volume delle forniture è fluttuato, ma non è sceso al di sotto di 4,4 milioni di barili.

Dall'inizio del 2018 imperversa una guerra commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina, che si attua in un aumento reciproco dei dazi sui vari gruppi di prodotti. Il leader americano Donald Trump ha accusato Pechino di giocare sporci e si è lamentato del deficit troppo grande nella bilancia commerciale bilaterale. Più tardi, ha dichiarato la vittoria commerciale sulla Cina, che non sarà più in grado di superare l'economia degli Stati Uniti. Bloomberg stima che, a causa delle perdite nella guerra commerciale, il PIL cinese crescerà del 6,6 per cento a fine anno, che sarà il valore minimo dal 1990.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала