Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Esperto: la Russia riuscirà a monitorare dalla Siria gli aerei sulle piste europee

© Sputnik . Uriy Shipilov / Vai alla galleria fotograficaSistemi missilistici terra-aria S-300
Sistemi missilistici terra-aria S-300 - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia consegnerà alla Siria non solo i sistemi S-300 ma anche altri sistemi di difesa, grazie ai quali l'esercito russo sarà in grado di monitorare e rispondere agli aerei nei paesi del Medio Oriente e in Europa nel momento stesso in cui si preparano a decollare. Lo riporta Newsweek.

La pubblicazione sostiene che Mosca sta facendo questo passo dopo che Israele ha provocato l'abbattimento di un IL-20 russo in Siria. E cita la dichiarazione fatta in precedenza dal vice direttore del consorzio Radioelektronnye tekhnologii,Vladimir Mikheev, secondo cui oltre ai sistemi di difesa convenzionali saranno aggiunti dei complessi per contrastare le armi di precisione e un sistema che blocca tutti i dispositivi di navigazione di aeromobili e navi.

"Sapremo non solo che qualcuno è già volato in questa regione, ma anche che da qualche parte, in Israele, nell'Arabia Saudita o in Europa c'è un aereo che sta rullando sulla pista", ha detto l'esperto. 

Questi sistemi sono in grado, in totale autonomia, di agganciare l'obiettivo e offrire varie opzioni, come la ricognizione o la distruzione radioelettronica.

Dopo l'incidente dell'IL-20 la Russia ha promesso alla Siria di fornirle, nelle prossime due settimane, i sistemi missilistici antiaerei S-300 e dei complessi di soppressione elettronica. Come osservato dal ministro degli Esteri Sergey Lavrov, questo processo è già stato avviato. Questa notizia ha profondamente turbato Israele e gli Stati Uniti, ha sottolineato Newsweek.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала