Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Cremlino risponde a Poroshenko sulle fake news

© Foto : Press-service of the President of UkrainePetro Poroshenko
Petro Poroshenko - Sputnik Italia
Seguici su
La diffusione di notizie false è una "grave malattia" dei media di tutto il mondo, è sbagliato incolpare tutti i media di un singolo paese. Lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"Purtroppo la diffusione di notizie false è una grave malattia dei mezzi di comunicazione moderni. Questo problema è probabilmente peculiare dei mezzi di comunicazione di tutto il mondo. E senza dubbio merita attenzione. Ma associare i media di tutto il paese con quei media che diffondono notizie false sarebbe sbagliato, non siamo d'accordo con questo punto di vista", ha detto Peskov.

Mercoledì scorso il presidente ucraino Petro Poroshenko, in risposta a una domanda dei giornalisti russi sulle forze di pace nel Donbass, ha gridato loro "notizie false!" e, senza fermarsi, è entrato nella sala riunioni, che si trova più avanti lungo il corridoio vicino alla sala riunioni della delegazione russa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала