Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trump indica il peggiore errore che gli Stati Uniti abbiano mai fatto

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaL'incontro Putin-Trump ad Helsinki
L'incontro Putin-Trump ad Helsinki - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente Donald Trump, in un'intervista a The Hill, ha definito l’invasione americana in Medio Oriente, intrapresa dal suo predecessore George W. Bush, il peggior errore nella storia degli Stati Uniti.

"Sebbene Obama abbia agito male quando ha ritirato i soldati da lì, è stato, a mio parere, il più grande errore mai commesso nella storia del nostro paese", ha detto Trump.

Il presidente ha spiegato che gli Stati Uniti hanno speso 7 trilioni di dollari per la campagna in Medio Oriente e che le perdite umane da entrambe le parti sono state stimate in "milioni di vite".

Trump indica il peggiore errore che gli Stati Uniti abbiano mai fatto - Sputnik Italia
E adesso passiamo alle scuse

La pubblicazione cita i dati del Pentagono: secondo il dipartimento della Difesa, il costo della guerra in Iraq, Afghanistan e Siria dal 2001 al 2018 ammonta a 1,52 trilioni di dollari. Tuttavia, secondo un calcolo della Brown University del settembre 2017, il costo totale, comprensivo dei costi aggiuntivi, come le cure mediche per i veterani, si aggirerebbe intorno ai 5,6 trilioni di dollari.

Nell'ottobre 2001, poco dopo gli attacchi terroistici dell'11 settembre, l'allora presidente George W. Bush ordinò l'invasione dell'Afghanistan, dove, secondo l'intelligence americana, si nascondeva il leader di al-Qaeda Osama bin Laden. Due anni dopo, Bush lanciò l'attacco all'Iraq per rovesciare il regime di Saddam Hussein.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала