Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Una metro nel paese dei cammelli

Seguici su
L'atmosfera da Mille e una Notte si trasferisce sotto terra in una delle metropolitane più belle ma meno conosciute del mondo: quella di Tashkent, in Uzbekistan.

La metropolitana di Tashkent, capitale dell'Uzbekistan, venne costruita nei primi anni '70, dopo il tragico terremoto che nel 1966 distrusse la città.

Oggi la metropolitana di Tashkent conta tre linee, per una lunghezza complessiva di 36 km, ma è in costruzione una quarta linea che estenderà di altri 50 km la rete entro il 2021. Ogni giorno trasporta 150 mila persone.

 

© Sputnik . Ramiz Bakhtiyarov La stazione della metropolitana "Abdullah Kadyriy" a Tashkent
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
1/14
La stazione della metropolitana "Abdullah Kadyriy" a Tashkent
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovUn sottopassaggio nella stazione "Аmir Temur" (che poi altri non è che Tamerlano) nella metropolitana di Tashkent
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
2/14
Un sottopassaggio nella stazione "Аmir Temur" (che poi altri non è che Tamerlano) nella metropolitana di Tashkent
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovUn treno in arrivo alla stazione della metropolitana "Amir Temur" di Tashkent
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
3/14
Un treno in arrivo alla stazione della metropolitana "Amir Temur" di Tashkent
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovLa metropolitana di Tashkent venne inaugurata nel 1977, ed all'epoca fu la settima costruita nell'Unione Sovietica, dopo Mosca, San Pietroburgo, Kiev, Baku, Kharkov, Tbilisi.
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
4/14
La metropolitana di Tashkent venne inaugurata nel 1977, ed all'epoca fu la settima costruita nell'Unione Sovietica, dopo Mosca, San Pietroburgo, Kiev, Baku, Kharkov, Tbilisi.
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovUn treno nella stazione "Kosmonavtov" della metropolitana di Tashkent
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
5/14
Un treno nella stazione "Kosmonavtov" della metropolitana di Tashkent
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovYuri Gagarin su un muro della stazione della metropolitana "Kosmonavtov" della metropolitana di Tashkent
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
6/14
Yuri Gagarin su un muro della stazione della metropolitana "Kosmonavtov" della metropolitana di Tashkent
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovLa stazione "Alisher Navaiy" dedicata al più grande rappresentante dell'antica cultura Chagatai, il poeta Alisher Navaiy vissuto all'inizio del XIV secolo.
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
7/14
La stazione "Alisher Navaiy" dedicata al più grande rappresentante dell'antica cultura Chagatai, il poeta Alisher Navaiy vissuto all'inizio del XIV secolo.
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovIl soffitto della stazione "Alisher Navayi" della metropolitana di Tashkent
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
8/14
Il soffitto della stazione "Alisher Navayi" della metropolitana di Tashkent
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovLampadari sul soffitto della stazione "Мustakillik", che significa "Indipendenza" ed è situata nel centro della capitale uzbeka, sotto l'omonima piazza.
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
9/14
Lampadari sul soffitto della stazione "Мustakillik", che significa "Indipendenza" ed è situata nel centro della capitale uzbeka, sotto l'omonima piazza.
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovLa stazione "Pakhtakor", dedicata ad uno dei simboli dell'Uzbekistan, le piantagioni di cotone.
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
10/14
La stazione "Pakhtakor", dedicata ad uno dei simboli dell'Uzbekistan, le piantagioni di cotone.
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovLa stazione "Pakhtakor" della metropolitana di Tashkent
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
11/14
La stazione "Pakhtakor" della metropolitana di Tashkent
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovUna decorazione sul soffitto della stazione "Alisher Navoiy".
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
12/14
Una decorazione sul soffitto della stazione "Alisher Navoiy".
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovUno dei sottopassaggi della metropolitanza di Tashkent
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
13/14
Uno dei sottopassaggi della metropolitanza di Tashkent
© Sputnik . Ramiz BakhtiyarovUn'affresco sul soffitto della stazione "Chorsu" della metropolitana di Tashkent, che si trova sotto il mercato più grande della capitale uzbeka
Una metro nel paese dei cammelli - Sputnik Italia
14/14
Un'affresco sul soffitto della stazione "Chorsu" della metropolitana di Tashkent, che si trova sotto il mercato più grande della capitale uzbeka
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала