Netanyahu esprime le sue condoglianze per la morte dei militari russi

Seguici suTelegram
Benjamin Netanyahu ha fatto le condoglianze al presidente russo Vladimir Putin per la morte dei militari russi nel disastro dell'aereo di ricognizione Il-20.

Il premier d'Israele Benjamin Netanyahu ha fatto le condoglianze a Putin in un colloquio telefonico dopo il disastro aereo dell'aereo di ricognizione russo Il-20 in Siria.

Netanyahu ha espresso le sue condoglianze a Putin in relazione alla morte dei militari russi e ha dato la colpa di quanto accaduto alla Siria.

Generale Igor Konashenkov - Sputnik Italia
Abbattimento aereo russo Il-20, Mosca accusa Israele: "azione provocatoria ostile"

Ha aggiunto che Israele è pronta a fornire alla Russia tutte le informazioni necessarie per indagare sul disastro aereo.

In particolare, Netanyahu ha invitato Putin a ricevere il capo dell'aviazione israeliana a Mosca.

Inoltre, il primo ministro ha dichiarato l'importanza di mantenere il coordinamento tra Mosca e Tel Aviv in Siria.

Il  meccanismo di comunicazione tra Russia e Israele opera dall'autunno del 2015, ed è stato progettato per evitare incidenti e scontri accidentali durante le operazioni in Siria, dove Israele attacca regolarmente strutture legate alla presenza militare iraniana e i suoi satelliti.

Ilyushin IL-20 - Sputnik Italia
Israele nega responsabilità nel disastro dell’aereo russo Il-20

Un Il-20 di ricognizione russo è scomparso dai radar durante il raid di quattro F-16 israeliani nella provincia di Latakia. In questa zona c'era anche la fregata francese Auvergne. Il collegamento con l'equipaggio dell'IL-20 è scomparso sul Mar Mediterraneo verso le 23:00 a 35 chilometri dalla costa della Siria.

Secondo il Ministero della Difesa, sotto la copertura dell'aereo russo, i piloti israeliani lo hanno bloccato sotto l'attacco della difesa aerea siriana. Quindici militari russi sono stati uccisi.

Allo stesso tempo, Israele non ha avvertito il comando russo circa l'operazione prevista. Shoygu ha detto che la colpa per il disastro aereo e la morte dell'equipaggio ricade interamente sulla parte israeliana. Ha promesso che questa azione non rimarrà senza risposta.

Israele nega la sua colpevolezza e attribuisce la responsabilità a Damasco, all'Iran e al movimento libanese di Hezbollah.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала