Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tifosi argentini puniti per aver insultato una donna russa alla Coppa del Mondo

© Sputnik . Grigori Sokolov / Vai alla galleria fotograficaUn tifoso argentino
Un tifoso argentino - Sputnik Italia
Seguici su
Il Ministero della Sicurezza argentino ha punito tre cittadini del suo paese per il loro comportamento indecente durante la Coppa del mondo in Russia.

Agli uomini è stato vietato di partecipare alle partite di calcio per due anni. Il motivo della punizione è un video apparso sul web nel quale i tifosi sudamericani incitano una donna russa a ripetere davanti alla videocamera frasi con "contenuti sessisti", scrive Ura.ru.

Il video è stato pubblicato su Internet dal 47enne Nestor Penovi, uno dei tre tifosi il cui comportamento è stato riconosciuto come indecente dalle autorità del paese. Nonostante le scuse, è stato punito.

Gli altri due tifosi sono stati puniti per aver chiesto ad un uomo in un turbante di pronunciare la parola "bomba" in spagnolo. Le frasi sono state anche registrate su un video e pubblicate su Internet.

Ricordiamo che le partite della Coppa del Mondo si sono svolte dal 14 giugno al 15 luglio in 12 stadi in 11 città della Russia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала