Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Record storico per le esportazioni di armi da fuoco americane in Messico

© Sputnik . Grigoriy Sisoev / Vai alla galleria fotograficaLa pistola non letale Osa
La pistola non letale Osa - Sputnik Italia
Seguici su
La vendita legale di armi americane in Messico ha raggiunto un picco storico e viene stimata in 123 milioni $ tra il 2015 e il 2017.

Lo ha riferito il giornalista John Lindsay-Poland, uno degli autori di un recente rapporto per la commissione messicana per la difesa e lo sviluppo dei diritti umani (CMDPDH).

Secondo i dati ufficiali, che Lindsay-Poland ha ricevuto al Dipartimento del Commercio estero degli Stati Uniti, il volume delle esportazioni in questi due anni è cresciuto di 12 volte rispetto al periodo 2002-2004.

Una crescita significativa è iniziata a verificarsi nel 2008, quando è entrata in vigore l'iniziativa "Merida" contro il crimine organizzato in Messico. L'iniziativa è stata finanziata dagli Stati Uniti. Il rapporto, pubblicato lo scorso agosto, sottolinea il legame tra le armi da fuoco e il numero record di omicidi registrati in Messico nel 2017.

"Due terzi degli omicidi sono stati commessi con l'uso di armi da fuoco, il 70% delle armi usate sulla scena del crimine provengono dagli Stati Uniti".

"Nel 2017 in Messico si sono verificati più di 31mila omicidi, più di 16mila con l'uso di armi da fuoco. Armi americane sono state utilizzate nei casi di gravi violazioni dei diritti umani, come la strage di Ayotzinapa. Le armi acquistate legalmente negli Stati Uniti sono utilizzate dalla criminalità organizzata", ha dichiarato Natalia Báez, ricercatrice del CMDPDH e coautrice del rapporto.

Secondo l'Istituto Transfrontaliero dell'Università di San Diego, in questo Paese si vendono annualmente 253mila armi che attraversano il confine messicano per poi essere utilizzate in attività criminali. Il Texas e l'Arizona sono i principali Stati-fornitori di queste armi.

Ma nonostante l'esistenza di questo contrabbando, il rapporto sottolinea che le armi utilizzate per commettere reati sono state portate in Messico legalmente e sono state nelle mani delle forze dell'ordine.

Kalashnikov - Sputnik Italia
Kalashnikov ha creato una nuova carabina

Il rapporto cita 38 casi in cui gli agenti di polizia messicani sono stati condannati per omicidio, 13 omicidi sono stati compiuti da militari. In alcuni casi si fa riferimento al produttore delle armi utilizzate: Colt, Smith & Wesson, High Standard e Bushmaster, tutte società statunitensi.

Il 2017, anno record per il numero di omicidi in Messico, 46 persone al giorno sono rimaste uccise per colpa di armi da fuoco.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала