Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Consiglio della Federazione: "esercitazioni USA in Siria sono illegali"

© AFP 2021 / Delil SouleimanLe forze militari USA in Siria. (Foto d'archivio)
Le forze militari USA in Siria. (Foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
Gli USA conducendo esercitazioni in Siria, violano il diritto internazionale, la zona dove si sono tenute può indicare l’organizzazione di una coalizione di cooperazione con i militanti, ha detto il membro del Comitato per la Difesa del Consiglio della Federazione, Franz Klintsevich.

Le forze della coalizione guidate dagli Stati Uniti per combattere il gruppo terroristico dello Stato Islamico stanno conducendo esercitazioni nell'est della Siria, è stato reso noto da un rapporto sul sito web della coalizione. Si precisa che le esercitazioni si svolgono nell'area della guarnigione di al-Tanf e nella zona di 55 chilometri che lo circonda.

"È incredibile che gli Stati Uniti chiedano alla Russia di avere ritegno in Siria, per poi loro stessi condurre esercitazioni sul territorio siriano con obiettivi poco chiari, senza avere alcun mandato dalle autorità legali del Paese", ha detto Klintsevich di RIA Novosti.

This Saturday, April. 29, 2017 still taken from video, shows an American soldier standing on an armored vehicle in the northern village of Darbasiyah, Syria. U.S - Sputnik Italia
“Esercitazioni militari della coalizione USA in Siria confermano l'occupazione”
Secondo lui, non sono le esercitazioni in sé per sé a sollevare interrogativi, ma anche il luogo dove sono state condotte: "l'area della guarnigione di al-Tanf è infestata da militanti".

"Apparentemente, questa regione è stata scelta appositamente e durante le esercitazioni c'è stata cooperazione con i militanti che combattono contro il governo siriano", ha sottolineato.

Klintsevich ritiene che le esercitazioni nell'area della guarnigione di al-Tanf meglio di qualsiasi documento o rapporto rivelino il vero significato delle intenzioni degli Stati Uniti: "restare in Siria a tempo indeterminato e continuare fino all'ultimo a sostenere i militanti". "È chiaro che la Russia trarrà le conclusioni appropriate", ha concluso il politico.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала