Russia: inizia sviluppo di “ekranoplani” a reazione

© flickr.com / Sergey RodovnichenkoL'ekranoplano A-90 Orlyonok (Eaglet)
L'ekranoplano A-90 Orlyonok (Eaglet) - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La Russia sta lavorando ad un nuovo ekranoplano spinto da motori a reazione e armato con sistemi missilistici, ha dichiarato a Sputnik nel corso della fiera Gidroaviasalon-2018 il Ministro dello sviluppo e del commercio Denis Manturov.

"Attualmente, il Ministero della Difesa della Russia sta sviluppando un ekranoplano nel quadro del progetto GPV-2027. La caratteristica distintiva del velivolo sarà il suo equipaggiamento: sarà dotato di armi missilistiche", ha detto Manturov.

Secondo lui, l'ekranoplano sarà usato per proteggere la rotta a nord-est e a pattugliare il Mar Nero e il Mar Caspio.

"Secondo gli esperti, l'ekranoplano sarà un'arma moderna efficace, invisibile ai radar nemici", ha concluso il Ministro.

Gli ekranoplani sono velivoli a metà tra un imbarcazione e un aereo. Volano a pelo d'acqua grazie alla formazione al di sotto dello scafo di un cuscinetto d'aria che permette a queste macchine di muoversi ad altissime velocità sui corpi d'acqua. L'Unione Sovietica è stato il primo paese a sviluppare ekranoplani ed ora in vista dello sviluppo della rotta a nord-est la Russia sta riconsiderando questo tipo di mezzi. 

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала