Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin: emendamento al disegno di legge delle pensioni

© Sputnik . Waleri Melnikow / Vai alla galleria fotograficaIl presidente russo Vladimir Putin (foto d'archivio)
Il presidente russo Vladimir Putin (foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
Alla Duma è avvenuto l'emendamento al disegno di legge per il miglioramento del sistema pensionistico, ha detto il segretario del consiglio di Russia Unita Andrey Turchak in un briefing di partito.

"Come sapete, Vladimir Vladimirovich ha sostenuto le iniziative di Russia Unita, e ha apportato importanti proposte per i nostri cittadini. Oggi gli emendamenti presidenziali sono ufficiali in Russia", ha detto e ha aggiunto che il partito adotterà gli emendamenti in sede di esame del disegno di legge in seconda lettura.

Russia Unita ha contribuito anche alla Camera bassa con l'emendamento che prevede la rinuncia volontaria di deputati e senatori alle preferenze pensionistiche. "Ancora una volta voglio sottolineare che questo passo sia corretto e giusto", ha concluso.

L'appello del presidente

In precedenza, Putin ha parlato per mezz'ora ai russi, ha dichiarato che l'obiettivo principale dei cambiamenti pensionistici è la sostenibilità del sistema pensionistico. Secondo lui, rimandare il cambiamento non è più possibile, è irresponsabile, ma una manifestazione di indecisione in materia, può mettere in pericolo la stabilità della società e la sicurezza della Russia. Il presidente ha sottolineato che la decisione sulle pensioni è difficile, ma necessaria, e ha invitato i russi ad avere comprensione per le prossime novità.

Vladimir Putin parla al telefono - Sputnik Italia
Le proposte di Putin sulla modifica della legislazione sulla pensione

Putin ha proposto una serie di misure che permetteranno di ammorbidire le decisioni prese.

In particolare, secondo lui, l'età di pensionamento per le donne deve essere di 60 anni invece di 63. Anche le madri devono ottenere il diritto al pensionamento anticipato e le condizioni di assegnazione delle pensioni per i popoli indigeni del Nord devono essere salvaguardati. Inoltre, l'indennità di disoccupazione per le persone in età pensionabile, è necessario migliorarla, e per il licenziamento prima della pensione è necessario inserire penali amministrative.

Ora l'età di pensionamento è di 60 anni per gli uomini e 55 anni per le donne, la questione delle modifiche della legislazione pensionistica è stata discussa abbastanza a lungo. Il cambiamento è una necessità dovuta alla crescita della durata della vita e l'impossibilità di fornire una pensione decente in queste condizioni, perché il numero di lavoratori si abbassa e il numero dei pensionati, al contrario, cresce. Oggi nella maggior parte dei paesi del mondo, l'età pensionabile è di 60-65 anni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала