Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Deputato ucraino critica la rescissione del contratto di amicizia tra Ucraina e Russia

© Sputnik . Konstantin ChalabovLe bandiere dell'Ucraina e della Russia
Le bandiere dell'Ucraina e della Russia - Sputnik Italia
Seguici su
La fine del trattato di amicizia con la Russia porterà grandi perdite all’Ucraina, ha detto Vadim Rabinovich, deputato della Rada Suprema dell'Ucraina, sul canale televisivo Ukraina.

Ha notato che Mosca rimane il più grande partner commerciale di Kiev.

"Rescindere il contratto con la Russia oggi significa perdere 500 grivne per ogni ucraino e l'aumento dei prezzi", ha osservato il politico.

Inoltre, il parlamentare ha criticato le recenti iniziative di Kiev, che, a suo avviso, mirano a peggiorare non solo le relazioni con la Russia, ma anche la situazione in Ucraina.

"Chiudete la ferrovia. Certo, fatelo! In Ucraina vengono dalla Russia 18.000 persone, da qui alla Russia ce ne vanno 230.000. Non facciamo che peggiorare la vita degli ucraini ", ha concluso Rabinovich.

Come affermato in precedenza dal ministro della Giustizia del paese, Alexander Lavrynovych, le proposte per la rescissione del trattato di amicizia tra Ucraina e Russia fanno parte della campagna elettorale di Petro Poroshenko. Le elezioni presidenziali in Ucraina si terranno nella primavera del 2019.

Russia e Ucraina hanno firmato il trattato di amicizia, cooperazione e partenariato nel 1997. Il documento è stato ratificato dalla Rada.

Pavlo Klimkin, ministro degli Esteri dell'Ucraina - Sputnik Italia
Ministro esteri ucraino commenta cessazione trasporti tra Russia e Ucraina
Il trattato consolida il partenariato strategico delle parti "sulla base dei principi di rispetto reciproco, uguaglianza sovrana, integrità territoriale, inviolabilità delle frontiere, risoluzione pacifica delle controversie, non utilizzo della forza o minaccia di utilizzo della forza, compresi i mezzi di pressione economici e di altro tipo". La sua validità è di dieci anni con il successivo prolungamento automatico, se le parti non si oppongono.

All'inizio di quest'anno, il vice presidente della Verkhovna Rada, Irina Gerashchenko, ha dichiarato che Kiev non aveva intenzione di denunciare l'accordo. L'Ucraina, al contrario, "intende chiedere alla Russia di attuare le disposizioni di questo documento".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала