Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Italia: re del Belgio non ammesso in un bar, “indossava pantaloncini”

© Photo : EPAAlberto II
Alberto II - Sputnik Italia
Seguici su
Il re del Belgio Alberto II non è stato ammesso al bar dello yacht club d'élite di Santa Maria di Leuca in Puglia, a causa della mancata osservanza del codice di abbigliamento dello stabilimento: il monarca è entrato in pantaloncini, riferisce Radio Station.

Il barista semplicemente non ha riconosciuto l'84enne Alberto II, che era accompagnato dalla moglie, la Regina Madre Paola. È stato costretto a tornare al suo yacht e a indossare dei pantaloni.

Alberto II è salito al trono nel 1993, e ha abdicato a favore del figlio maggiore il principe Filippo nel luglio del 2013.

In precedenza, Alberto II si era lamentato con le autorità di essere a corto di sussidi statali per 923 mila euro l'anno, compresi i costi per il mantenimento della residenza e il pagamento del carburante per lo yacht, il cui costo è stimato a 4,6 milioni di dollari.

Durante la sua permanenza sul trono, Alberto II ha ricevuto 11,5 milioni di euro come sussidio statale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала