Le sanzioni non interferiscono con le banche russe all'estero

© REUTERS / Maxim ZmeyevThe logo of VTB Group is seen through a window of Imperia Tower on the facade of the Federatsiya (Federation) Tower at the Moscow International Business Center also known as "Moskva-City", in Moscow, Russia, in this August 5, 2015 file photo
The logo of VTB Group is seen through a window of Imperia Tower on the facade of the Federatsiya (Federation) Tower at the Moscow International Business Center also known as Moskva-City, in Moscow, Russia, in this August 5, 2015 file photo - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Lo ha detto il capo della VTB.

Le sanzioni USA non interferiscono con le banche russe che si sviluppano e lavorano attivamente, anche in altri paesi, ha detto il capo della banca VTB Andrey Kostin.

"Nonostante tutta la geopolitica bancaria siamo attivi. Le banche  stanno evolvendo, e nonostante il fatto siano probabilmente, uno dei primi oggetti di attenzione della russofobia americana, posso dire che ci siamo sviluppati", ha detto alla cerimonia di apertura dell'anno scolastico al MGIMO.

"Naturalmente, le banche in Russia continueranno a lavorare attivamente, e anche all'estero" ha aggiunto Kostin.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала