Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA accusano l'Iran di violare "diritto sovrano alle sanzioni"

© AP Photo / J. Scott ApplewhiteIl segretario di Stato statunitense Mike Pompeo
Il segretario di Stato statunitense Mike Pompeo - Sputnik Italia
Seguici su
La citazione in giudizio degli Stati Uniti da parte dell'Iran presso la Corte internazionale di giustizia delle Nazioni Unite è un tentativo di interferire nel diritto sovrano di Washington di intraprendere azioni legittime, compreso il ripristino delle sanzioni. Lo si afferma in una dichiarazione fatta oggi dal segretario di Stato USA Mike Pompeo.

La Corte internazionale di giustizia delle Nazioni Unite ha iniziato oggi a valutare la denuncia delle autorità iraniane contro gli Stati Uniti a seguito dell'introduzione di sanzioni unilaterali da parte di Washington.

"La trasmissione della denuncia dell'Iran alla Corte internazionale di giustizia è un tentativo di interferire nel diritto sovrano degli Stati Uniti di intraprendere azioni legittime, incluso il ripristino delle sanzioni, necessario a salvaguardare la nostra sicurezza nazionale," — ha affermato Pompeo.

Ha osservato che gli Stati Uniti sono intenzionati a "difendersi con decisione" in tribunale contro la denuncia "ingiustificata" dell'Iran.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала