Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosca accusa, USA schierano nave d'attacco nel Golfo Persico per bombardare la Siria

© AP PhotoA patrol boat guards the USS The Sullivans (DDG-68)
A patrol boat guards the USS The Sullivans (DDG-68) - Sputnik Italia
Seguici su
Il pretesto per colpire la Siria da parte di Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia dovrebbe essere una provocazione con armi chimiche, ha dichiarato il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov.

Secondo il portavoce del dicastero militare russo, nel Golfo Persico pochi giorni fa è arrivata il cacciatorpediniere americano "The Sullivans" con 56 missili da crociera, mentre nella base aerea americana in Qatar è stato dislocato il bombardiere strategico B-1B, armato con 24 missili da crociera aria-terra AGM-158 JASSM.

"Pertanto le azioni dei Paesi occidentali contraddicono le dichiarazioni pubbliche e sono orientate ad un'ulteriore grave escalation in Medio Oriente e al fallimento del processo di pace in Siria", — ha sottolineato Konashenkov.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала