Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Scienza, scoperto nuovo organo del corpo umano

© Foto : PIxabayRicerca scientifica
Ricerca scientifica - Sputnik Italia
Seguici su
Gli scienziati dell'Harvang Institute for Medical Research (Australia) hanno scoperto nei topi e negli umani micro-organi precedentemente sconosciuti che sono coinvolti nel funzionamento del sistema immunitario. Lo riporta Science Alert.

Questi micro-organi sono strutture sottili e piatte situate nella parte superiore dei linfonodi. Sono stati originariamente trovati nei topi e chiamati foci proliferativi sottocapsulari (SPF). Queste strutture si formano temporaneamente e le loro dimensioni ridotte le rendono quasi invisibili, il che spiega perché gli scienziati non le avevano mai notate prima.

Nei SPF sono state trovate un gran numero di cellule diverse, compresi i linfociti B, che possono essere trasformati in cellule di memoria. Le cellule di memoria memorizzano le informazioni sull'infezione, quindi svolgono un ruolo importante nel garantire resistenza a lungo termine a determinati agenti patogeni. Esse riconoscono rapidamente l'infezione e iniziano a secernere anticorpi che neutralizzano virus o batteri.

Gli scienziati ritengono che i centri proliferativi svolgano il ruolo di "punti di raccolta" dei linfociti, il che li rende efficaci nella lotta contro agenti patogeni e virus.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала