Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cohen mette nei guai Trump: "commessi reati su suo ordine"

© AP Photo / Richard DrewMichael Cohen, formerly a lawyer for President Trump, leaves his hotel Monday, July 30, 2018, in New York.
Michael Cohen, formerly a lawyer for President Trump, leaves his hotel Monday, July 30, 2018, in New York. - Sputnik Italia
Seguici su
Accettando il patteggiamento Michael Cohen, l'ex avvocato di Donald Trump, ha dichiarato sotto giuramento di aver commesso reati su disposizione del suo cliente, ha riferito il suo difensore Lanny Davis.

"Oggi si è alzato ed ha testimoniato sotto giuramento che Donald Trump gli aveva dato disposizioni per infrangere la legge pagando due donne con lo scopo di influenzare le elezioni. Se questi pagamenti sono un reato per Michael Cohen, perchè non lo sono altrettanto per Donald Trump?", — ha twittato Davis.

​A sua volta Rudy Giuliani, l'attuale avvocato di Trump, ha detto che le accuse contro Cohen non contengono accuse contro l'inquilino della Casa Bianca.

"E' chiaro che, come ha osservato il procuratore, le azioni di Cohen riflettono la storia delle menzogne e della disonestà di un considerevole periodo di tempo", — ha affermato Giuliani.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала