Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iran deluso da inerzia dei Paesi europei a difesa dell'accordo nucleare

Seguici su
La Germania, la Francia e la Gran Bretagna "parlano troppo ma fanno passi concreti troppo piccoli" per implementare e difendere l'accordo sul programma nucleare di Teheran, ha dichiarato il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif.

Se gli europei credono davvero nell'accordo in qualità di importante trattato di sicurezza, devono fare qualcosa e "non devono avere paura dei costi e delle conseguenze" (derivanti dalle sanzioni statunitensi), ha affermato il capo della diplomazia iraniana.

Secondo il ministro degli Esteri iraniano, la UE ha alcuni mesi prima che Teheran prenda la decisione sul futuro dell'accordo.

Se l'Iran resterà o meno nell'accordo di Vienna del 2015, Teheran lo deciderà prima dell'introduzione del secondo pacchetto di sanzioni statunitensi a novembre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала