Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Punita funzionaria americana per aver messo ritratto di Putin nel Parlamento del Colorado

CC0 / Pixabay/quinntheislander / Kapitol w Kolorado, USA
Kapitol w Kolorado, USA - Sputnik Italia
Seguici su
La consigliere del legislatore democratico del Colorado Katie Murch è stata sottoposta ad un provvedimento disciplinare per aver favorito l'ostentazione sul muro del parlamento regionale (Campidoglio - ndr) del ritratto del presidente russo Vladimir Putin, riporta il Denver Post.

Alla fine di luglio, nel posto in cui doveva comparire il ritratto dell'attuale presidente americano Donald Trump è stato appeso un quadro col volto di Putin.

L'idea apparteneva ai militanti dell'organizzazione politica ProgressNow, che volevano deridere i legislatori repubblicani del Colorado e richiamare l'attenzione sui "legami" di Trump con la Russia.

​La Murch ha aiutato i protagonisti di questa azione ad entrare nell'edificio del Campidoglio attraverso l'ingresso di servizio. Dopo un'indagine ufficiale, sono state pretese le sue scuse pubbliche.

Dopo la vittoria di Donald Trump alle presidenziali di novembre 2016, alcuni politici hanno affermato che il risultato del voto è stato in qualche modo pilotato dall'intervento delle autorità russe. Le commissioni sui servizi segreti del Congresso, così come il procuratore speciale indipendente Robert Mueller, hanno avviato un'indagine, ma finora non hanno reso pubblica alcuna prova oggettiva che lega la vittoria di Trump con la complicità del Cremlino.

Il Cremlino ha ripetutamente respinto le accuse di ingerenza nelle presidenziali statunitensi: Dmitry Peskov, portavoce del presidente Putin, le ha definite "assolutamente infondate".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала