Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Siberia si ammala di morbillo famiglia non vaccinata per credenze religiose

© AP Photo / Lukas SchulzeA doctor's assistant prepares a measles vaccination in Berlin, Germany (File)
A doctor's assistant prepares a measles vaccination in Berlin, Germany (File) - Sputnik Italia
Seguici su
Otto componenti di una famiglia numerosa residente a Chita, città dell'Estremo Oriente siberiano russo, sono stati ricoverati in ospedale con i sintomi del morbillo negli ultimi due giorni: avevano rifiutato la vaccinazione per motivi religiosi.

Lo ha dichiarato a Sputnik l'esperta di malattie infettive del ministero della Salute regionale Elena Veselova.

"I malati sono i componenti di diversi rami di una stessa famiglia in cui ci sono 17 bambini e nipoti. Rifiutano la vaccinazione per la loro fede religiosa, non dicono quale sia il loro culto. Pochi anni fa tutta la famiglia, che vive in una grande casa, si era ammalata di rosolia", — ha riferito l'interlocutrice dell'agenzia.

Vaccino - Sputnik Italia
Pediatra russo: “La Bibbia non vieta le vaccinazioni”
Ha ricordato che il morbillo è una malattia virale altamente contagiosa, "l'unico mezzo di prevenzione è la vaccinazione: una persona non vaccinata che entra in contatto con un malato di morbillo ha la probabilità del 100% di ammalarsi."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала