Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Corea del Sud, imprese sospettate di importare clandestinamente carbone nordcoreano

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaLa bandiera della Corea del Sud
La bandiera della Corea del Sud - Sputnik Italia
Seguici su
Il servizio doganale della Corea del Sud ha dichiarato che tre imprese locali nel 2017 potrebbero aver importato carbone dalla Corea del Nord attraverso un porto russo aggirando le sanzioni ONU. Lo riferisce l'agenzia Yonhap.

Lo scambio e la falsificazione dei documenti di provenienza del materiale sarebbero avvenuti in un porto russo, di cui il servizio doganale non ha rivelato il nome. L'importazione di carbone nordcoreano nella Corea del Sud sarebbe avvenuto nel periodo da aprile a ottobre 2017, e l'importo totale delle transazioni si aggirerebbe intorno ai 5,8 milioni di dollari.

Un anno fa, nell'ambito del procedimento sanzionatorio contro il programma nucleare di Pyongyang, il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato la risoluzione numero 2371, che proibisce alla Corea del Nord di esportare carbone e altre risorse minerarie.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала