Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Consigliere per la Sicurezza di Trump commenta attentato contro Maduro

© AP Photo / Alex BrandonFormer U.S. Ambassador to the UN John Bolton speaks at the Conservative Political Action Conference (CPAC), Friday, Feb. 24, 2017, in Oxon Hill, Md.
Former U.S. Ambassador to the UN John Bolton speaks at the Conservative Political Action Conference (CPAC), Friday, Feb. 24, 2017, in Oxon Hill, Md. - Sputnik Italia
Seguici su
Le autorità statunitensi non sono coinvolte nel fallito attentato contro il presidente del Venezuela Nicolas Maduro, ha riferito al canale televisivo Fox News il consigliere per la Sicurezza Nazionale della Casa Bianca John Bolton.

"Posso dire in modo inequivocabile che non c'è stato alcun coinvolgimento del governo americano in questa vicenda", ha detto Bolton.

In precedenza il ministro delle Comunicazioni venezuelano Jorge Rodriguez aveva riferito che diversi droni con esplosivi erano stati diretti contro il palco in cui si trovava il presidente Maduro per assistere ad una parata. Secondo il ministro, sette guardie del corpo sono rimaste ferite, ma il presidente è rimasto incolume. Successivamente lo stesso Maduro ha accusato l'opposizione interna e il governo colombiano dell'attentato. Il ministero degli Esteri colombiano ha rilasciato una dichiarazione in cui respinge categoricamente il coinvolgimento di Bogotà nella vicenda.

L'agenzia Associated Press ha riportato la versione di tre rappresentanti dei vigili del fuoco venezuelani, secondo cui l'esplosione di una bombola di gas in un edificio vicino è stata presa come attentato al capo di Stato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала