Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Russia introduce dazi di ritorsione contro diverse merci americane

© REUTERS / Maxim ShemetovRussia USA
Russia USA - Sputnik Italia
Seguici su
A partire da oggi la Russia introduce nuove aliquote doganali per le merci importate dagli Stati Uniti in risposta ai dazi precedentemente imposti da Washington su alluminio e acciaio.

In particolare aumentano le aliquote doganali per alcuni veicoli di trasporto, macchine di costruzione, strumentazioni petrolifere, macchinari per la lavorazione dei metalli e la perforazione delle rocce e fibre ottiche. Le aliquote passeranno dal 25% al 40%.

Il danno derivante dalle restrizioni commerciali statunitensi per gli esportatori russi è stimato in 537,6 milioni di dollari. Il gettito derivante dai dazi supplementari della Russia in questa fase ammonterà ad 87,6 milioni di dollari l'anno:

si tratta di un risarcimento a cui la Russia ha diritto secondo le norme dell'Organizzazione Mondiale del Commercio, ha spiegato il ministro dello Sviluppo Economico Maxim Oreshkin.

I restanti 450 milioni saranno recuperati entro 3 anni o con una decisione del WTO.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала