Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Stabiliti tempi di chiusura del programma di lancio dei razzi Proton

Seguici su
Il programma di lancio dei razzi Proton dallo spazioporto di Bajkonur si protrarrà fino al 2026, ha comunicato a Sputnik il comitato aerospaziale del Ministero dell’industria militare del Kazakistan.

Nel dipartimento hanno aggiunto che dopo questo periodo non sono previsti ulteriori prospettive sul lancio dei Proton.

In precedenza è stato dichiarato della chiusura del programma Proton. La chiusura di una delle piattaforme di lancio di questo razzo si pianificava entro il 2023.

La chiusura del programma di razzi Proton è motivata dalla necessità di promuovere i nuovi vettori "ecologicamente puliti" Angara, ha dichiarato l'attuale capo di Roscosmos Dmitry Rogozin. La produzione dei Proton si fermerà a breve, mentre il centro Khrunichev passerà alla costruzione degli Angara-A5 e A5M, ha dichiarato.

Il direttore di Energomash, che si occupava della produzione dei motori per il Proton ha annunciato che la produzione di questi propulsori terminerà nel 2018. A detta sua ora le compagnie che si occupavano della produzione dei propulsori per il Proton si dedicheranno alla produzione di motori, centrali elettriche, pompe e compressori per il settore degli idrocarburi.

Allo stesso tempo, Andrey Pankratov, vice direttore generale per gli affari economici esteri del centro Khrunichev, ha dichiarato a Sputnik a maggio che i piani del centro fino al 2025 prevedono il lancio di 24 "Proton". Una fonte di Sputnik a Bajkonur ha riferito che il volume dei contratti per il lancio dei missili Proton-L, cioè il modello medio del vettore pesante, senza il terzo stadio, aveva raggiunto quasi un miliardo di dollari.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала