Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pechino accusa gli USA di militarizzare il Mar Cinese Meridionale

© East News / Liu Zheng/Color China Photo/AP ImagesLa flotta cinese nel Mar Giallo (foto d'archivio)
La flotta cinese nel Mar Giallo (foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
Gli Stati Uniti hanno dislocato nella regione del Mar Cinese Meridionale un enorme numero di armi strategiche esercitando pressione militare sulla Cina ed altri Paesi della regione, ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

"Alcuni Paesi non regionali, principalmente gli Stati Uniti, hanno dislocato nella zona una quantità enorme di armi strategiche, in particolare nel Mar Cinese Meridionale, mostrando la propria forza militare, esercitando pressione e creando minacce per la sicurezza regionale, Cina compresa", — ha detto Wang Yi nella conferenza stampa a margine del vertice Asean a Singapore.

Il capo della diplomazia cinese ha sottolineato che una pressione militare del genere implica che i Paesi della regione, compresa la Cina, adottino misure per proteggersi e creare un'infrastruttura di natura difensiva.

"Inoltre queste azioni sono bollate come un tentativo di militarizzazione della regione, penso che chiunque comprenda i fatti non sia favorevole a questo scenario", ha concluso il ministro degli Esteri cinese.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала