Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Arte, la regina russa della saldatura alla conquista di Monaco

Seguici su
La "regina della saldatura" Alexandra Ivleva, lei cui opere saranno esposte a Monaco dal 4 al 6 agosto nell’ambito dell’evento culturale From Russia with Love, ha raccontato a Sputnik il suo hobby.

"Ho iniziato tre anni fa. La mia prima scultura si chiama ‘il gatto meditabondo'. Una mattina mi sono svegliata e ho immaginato di essere un gatto che fa meditazione. Così ho realizzato l'opera che dopo due mesi è stata esposta in una mostra", ha detto la Ivleva.

L'artista ha spiegato che il suo lavoro ha due aspetti: uno sociale che parla della vita nella società, degli stereotipi; e uno spirituale, dove le persone possono attingere energia vitale.

"Tre anni fa ho lasciato il mio lavoro e mi sono dedicato completamente all'arte. Ho dovuto iniziare da zero, ma ero convinta di quello che facevo perché sentivo che c'era un qualche tipo di piano per l'universo che ero destinata a soddisfare. In questo modo ho dato vita al mio marchio, Weld Queen".

Ella ha spiegato che le persone care l'hanno sempre sostenuta e continuano a sostenerla nella sua passione. La Ivleva ha anche sottolineato che lei si approccia alle proprie creature come una madre con i propri figli.

"Le idee nascono dal cosmo; non mi invento nulla. Vedo immediatamente la scultura come dovrebbe essere, ciò che le persone dovrebbero provare quando la vedono e come interagire con essa".

L'artista ha rivelato che sta lavorando ad una nuova scultura.

"Per creare una scultura ci vuole un mese, più spesso due o tre, a volte sei mesi. Ora ho iniziato a lavorare ad una grande scultura di tre metri che si chiamerà ‘Madre'", ha concluso la Ivleva.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала