Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lavrov: qual'è l'ideale risultato dell'incontro di Putin e Trump

© Sputnik . Vitaliy Belousov / Vai alla galleria fotograficaSergey Lavrov
Sergey Lavrov - Sputnik Italia
Seguici su
Il risultato del vertice dei presidenti di Russia e USA, Vladimir Putin, e Donald Trump sarà lo scongelamento dei canali di comunicazione su questioni chiave, ha detto il ministro degli esteri Sergei Lavrov in un'intervista con il presentatore di RT, Larry King.

Il primo formato della riunione dei presidenti Vladimir Putin, e Donald Trump si terrà il 16 luglio a Helsinki.

"Il perfetto risultato del vertice arriverà se saremo in grado di organizzare tutti i canali per le questioni su cui siamo in disaccordo, capire se possiamo trovare un terreno comune su questi temi, ma anche identificare i problemi, la soluzione per collaborare per il bene degli interessi di entrambi i paesi e la comunità internazionale per la stabilità strategica," ha detto Lavrov.

Secondo il capo del ministero degli Esteri russo, la maggior parte dei canali di comunicazione tra Mosca e Washington per temi importanti come il terrorismo, l'energia, il traffico di droga, la sicurezza informatica e i conflitti regionali, è stata congelata.

US President Donald Trump, right, speaks to British Prime Minister Theresa May in a working dinner meeting during the NATO summit of heads of state and government at the NATO headquarters, in Brussels on Thursday, May 25, 2017. - Sputnik Italia
Theresa May chiede a Trump di sottolineare l'unita della NATO nei colloqui con Putin

Il ministro ha ricordato che ora russi e americani, militari e diplomatici, hanno l'occasione di incontrarsi, soprattutto, per la Siria.

"Abbiamo anche un canale per l'Ucraina: l'assistente del presidente Putin e l'inviato speciale USA si sono incontrati un paio di volte, ma senza progressi visibili, perché ad ogni incontro i nostri colleghi americani si discostano dall'accordo di Minsk, espressione di una consolidata opinione sulla crisi. Tuttavia, continuiamo con i tentativi, spero che sicuramente si possa discutere la questione a Helsinki," ha detto Lavrov.

In precedenza, l'assistente del leader russo Yuri Ushakov ha detto che il vertice di Helsinki contribuirà a ripristinare un livello accettabile di fiducia tra i due paesi. A sua volta, il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov ha escluso la possibilità di contrattazione nel corso della riunione e ha sottolineato che non esiste questa nota all'ordine del giorno.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала