Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trump non esclude possibile riconoscimento Crimea come parte della Russia

© REUTERS / Steffen Kugler/Courtesy of BundesregierungIl presidente statunitense Donald Trump e il presidente russo Vladimir Putin
Il presidente statunitense Donald Trump e il presidente russo Vladimir Putin - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente USA Donald Trump non esclude il riconoscimento della Crimea come parte della Russia, riportano le parole del presidente i membri del pool presidenziale.

"Vedremo" ha risposto Trump alla domanda dei corrispondenti se c'è la possibilità di riconoscere l'annessione della Crimea alla Russia. Allo stesso tempo parlando della perdita della Crimea da parte dell'Ucraina, Trump ha accusato il suo predecessore. "Obama lo ha reso possibile" ha detto.

Il capo della Casa Bianca ha dato una risposta simile quando gli è stato chiesto se avrebbe annullato le sanzioni contro Mosca. "Vedremo cosa sta facendo la Russia", ha detto Trump.

In precedenza, il presidente degli Stati Uniti ha affermato che avrebbe sollevato il tema dell'intervento russo nelle elezioni durante un incontro con Vladimir Putin, oltre a discutere i conflitti in Siria e Ucraina.

Trump incontrerà Putin il 16 luglio a Helsinki. I leader dei due paesi intendono discutere le prospettive di sviluppo delle relazioni bilaterali e le attuali questioni internazionali.

Giovedì la CNN citando fonti diplomatiche a comunicato che Trump ha intenzione di raggiungere un accord con Putin per la ritirata delle truppe USA dalla Siria. Il segretario stampa del Cremlino, Dmitry Peskov, ha dichiarato che non sa su cosa si basano tali informazioni.

Da parte sua Mosca, ha detto Peskov, è pronta ad intraprendere azioni per la normalizzazione delle relazioni con Washington.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала