Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia-UE, Jagland a Mosca solleverà questione del finanziamento russo

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy / Vai alla galleria fotograficaIl segretario generale del Consiglio d'Europa Thorbjorn Jagland
Il segretario generale del Consiglio d'Europa Thorbjorn Jagland - Sputnik Italia
Seguici su
Il segretario generale del Consiglio d'Europa Thorbjorn Jagland durante la sua visita a Mosca di domani intende sollevare la questione del contributo russo al bilancio dell'organizzazione. Lo ha dichiarato a Sputnik il suo portavoce Daniel Holtgen.

"Sì, lo farà" ha detto Holtgen rispondendo alla domanda se il segretario generale intende sollevare la questione del contributo russo all'organizzazione durante la sua visita a Mosca.

La questione del contributo è una dei principali temi nelle attuali relazioni tra la Russia e Strasburgo.La visita in Russia di Jagland si svolgerà sullo sfondo delle sempre più complicate relazioni tra la Russia e il Consiglio d'Europa negli ultimi anni. Le relazioni tra Mosca e Strasburgo sono peggiorate nel 2014, quando ai parlamentari russi è stato negato il diritto di voto e una serie di altri diritti a causa della Crimea.

Alla fine di giugno dello scorso anno, il conflitto ha raggiunto un nuovo livello, e Mosca ha dichiarato che intende sospendere parte del pagamento per il bilancio del Consiglio d'Europa per il 2017, fino a quando i poteri della delegazione non saranno totalmente ripristinati. Nonostante la sospensione del pagamento di parte del contributo, la Russia ha continuato i lavori per la ratifica dei documenti della convenzione.

Nel marzo di quest'anno, la PACE ha riconosciuto per la prima volta che il rifiuto della Russia di pagare il primo terzo del suo contributo per il 2018 è stato causa di difficoltà finanziarie per l'organizzazione. Nella risoluzione della commissione permanente della PACE si osserva che "il bilancio dell'assemblea per il 2018 è inferiore di 17,5 milioni di euro". L'organizzazione ha dovuto "congelare il budget del 9%", il suo deficit era di 1,5 milioni di euro.

Nell'aprile di quest'anno Jagland ha parlato per la prima volta di possibili sanzioni contro Mosca, se continuerà a non pagare.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала