Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rifugiati ucraini tentano di ricevere la cittadinanza russa

© Sputnik . Stringer / Vai alla galleria fotograficaLa bandiera ucraina
La bandiera ucraina - Sputnik Italia
Seguici su
I rifugiati provenienti dalla regione del Donbass, che si sono trasferiti nella regione di Rostov quattro anni fa durante i combattimenti in Ucraina, stanno ancora cercando di ordinare il loro status giuridico, nella speranza di avere la cittadinanza russa e la pace del cielo sopra la testa.

I problemi che hanno affrontato e continuano ad affrontare, sono stati presentati il 7 giugno alla Linea diretta con il presidente Vladimir Putin. Poi un paio di famiglie hanno chiesto al presidente di semplificare la procedura per ottenere la cittadinanza russa e hanno assicurato che sono pronti a lavorare ufficialmente in Russia.

Secondo i rifugiati, senza la formalizzazione di stato, non hanno praticamente alcun diritto, non c'è possibilità ufficiale di trovare lavoro, di ricevere un trattamento gratuito, di avere una carta di credito.

"Sono al 1000% sicura che non torno in Ucraina, come molti. Vogliamo rimanere qui, per ottenere la cittadinanza e lavorare, produrre benefici, vivere come tutti", dice una donna ucraina, che si è trasferita a Rostov sul Don.

Ottenere la cittadinanza per i programmi di "supporto alla lingua russa" e "migrazione di connazionali", secondo lei, non è facile. Ad esempio, Rostov-sul-Don, non è incluso nel programma di delocalizzazione, cioè, dovrà recarsi in campagna e provare a trovare un lavoro fuori per ottenere la cittadinanza.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала