Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mondiali, ambasciatore Nigeria: in Russia non c’è razzismo

© Sputnik . Vladimir Trefilov / Vai alla galleria fotograficaL'ambasciatore della Nigeria in Russia Steve Davis Ugba
L'ambasciatore della Nigeria in Russia Steve Davis Ugba - Sputnik Italia
Seguici su
Il razzismo in Russia è completamente assente e gli stranieri se ne accorgeranno partecipando ai Mondiali di calcio. Lo ha dichiarato l'ambasciatore della Nigeria in Russia Steve Davis Ugba.

"Forse 20 anni fa c'era questo problema in Russia, ma la società si è sviluppata enormemente in questo periodo. Non ho paura di camminare per le strade della Russia adesso. Il livello di sicurezza che ho visto in questo paese mi fa credere che la Russia sia un paese eccellente per i neri. All'estero c'è una percezione errata della Russia riguardo il razzismo. Mia figlia dice che Mosca è più sicura rispetto agli Stati Uniti", ha detto Ugba.

Egli ha invitato gli stranieri a partecipare ai Mondiali di calcio per avere la prova che le sue affermazioni sono veritiere.

La Coppa del Mondo di calcio si giocherà dal 14 giugno al 15 luglio in 11 città: Mosca, San Pietroburgo, Samara, Saransk, Rostov-on-Don, Sochi, Kazan, Kaliningrad, Volgograd, Nizhny Novgorod e Ekaterinburg.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала