Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Cremlino ha reagito alle esercitazioni baltiche della NATO

© Sputnik . Natalia Seliverstova / Vai alla galleria fotograficaPortavoce del Cremlino Dmitry Peskov
Portavoce del Cremlino Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia segue sempre con attenzione le esercitazioni della NATO in prossimità dei suoi confini e adotta le necessarie misure di sicurezza, ha detto il portavoce del presidente Dmitry Peskov.

Commentando le esercitazioni iniziate nel mar Baltico dell'alleanza Atlantica, le Saber Strike 2018, Peskov ha sottolineato che "a Mosca tengono traccia sempre attentamente di tutte le manovre che vengono effettuate dalla NATO, in particolare quelle vicine ai confini russi".

"Ovviamente, dai nostri reparti vengono prese tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza del nostro paese per queste manovre", ha detto il portavoce. Ricordiamo che domenica le esercitazioni militari della NATO, sono iniziate in Lettonia. Le esercitazioni Saber Strike 2018 (Colpo di sciabola), si terranno dal 3 al 15 giugno, con la partecipazione di militari provenienti da Albania, USA, Danimarca, Italia, Canada, Lettonia, Regno Unito, Norvegia, Polonia, Slovenia, Spagna e Germania.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала