Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Al Jazeera: la Russia non rinuncerà alle consegne dei lanciamissili S-400 al Qatar

© Sputnik . Dmitriy Vinogradov / Vai alla galleria fotograficaAn S-400 air defence missile system at the Hmeymim airbase
An S-400 air defence missile system at the Hmeymim airbase - Sputnik Italia
Seguici su
Un politico russo altolocato ha dichiarato che Mosca ha in programma di offrire i sistemi missilistici di difesa aerea moderni S-400 al Qatar, nonostante i mal di pancia dell'Arabia Saudita, segnala Al Jazeera.

Nella sua dichiarazione, il vicepresidente della commissione Difesa e Sicurezza della camera alta del Parlamento russo Alexey Kondratyev ha detto che per le vendite degli S-400 la Russia tiene conto dei propri interessi.

"La Russia persegue i propri interessi fornendo al Qatar gli S-400 e generando entrate nel bilancio dello Stato. La posizione dell'Arabia Saudita non c'entra nulla, i piani della Russia non cambieranno", ha sottolineato il politico.

"E' chiaro che Riyadh ricopre un ruolo di leadership nella regione, e il rafforzamento delle forze armate del Qatar con i sistemi russi S-400 dà un netto vantaggio a Doha. Pertanto il fermento dell'Arabia Saudita è comprensibile", ha aggiunto Kondratyev.

Il politico russo ritiene inoltre che impedire le forniture degli S-400 vada a vantaggio degli interessi degli Stati Uniti, dal momento che per loro questo affare significa la perdita di un proficuo mercato delle armi.

Con queste dichiarazioni Kondratyev è intervenuto il giorno dopo che il quotidiano francese Le Monde aveva scritto che il re saudita Salman bin Abdul-Aziz Al Saud aveva minacciato azioni militari in caso di dislocamento dei sistemi di contraerei russi in Qatar.

In una lettera indirizzata al presidente francese Emmanuel Macron, il monarca saudita gli chiede di esercitare pressioni su Doha per non ricevere gli S-400. Secondo il sovrano, è preoccupato dalla prospettiva di ottenimento del Qatar di questi armamenti, in quanto minacciano la sicurezza dell'Arabia Saudita.

A gennaio l'ambasciatore del Qatar in Russia ha dichiarato che le trattative per l'acquisto degli S-400 sono "in fase avanzata". Le trattative sono partite dopo che nell'ottobre 2017 le parti avevano firmato un accordo sulla cooperazione militare e tecnica durante la visita del ministro della Difesa russo Sergey Shoigu in Qatar.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала