Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

CEDU sanziona Lituania e Romania per le prigioni segrete della CIA

© AFP 2021 / PATRICK HERTZOG CEDU
CEDU - Sputnik Italia
Seguici su
La Corte europea dei diritti dell'uomo ha sanzionato la Lituania e la Romania per aver ospitato sul loro territorio delle prigioni statunitensi segrete violando i diritti umani di due detenuti sospettati di terrorismo. Lo riporta il Financial Times.

Le due persone in questione, secondo la pubblicazione, son Abu Zubaid, detenuto in Lituania, e Abd Al-Rahim Al Nashiri, internato in Romania.

Per la loro detenzione e la violazione dei diritti umani, il tribunali ha deciso di comminare alla Lituania una multa di 130.000 euro e di 100.000 alla Romania. I due prigionieri si trovano adesso a Guantanamo e sono sospettati di essere dei membri di alto rango di Al-Qaeda.

La Corte ha concluso che, sulla base dei materiali declassificati e le relazioni di Stati Uniti, Lituania e delle organizzazioni internazionali, che la Lituania e la Romania hanno ospitato dei centri di detenzione della CIA. Il tribunale ha anche dichiarato che le autorità locali erano consapevoli del fatto che la CIA sottoponeva i due individui a tortura. Inoltre la corte ha invitato la Lituania e la Romania ad indagare e punire i funzionari locali che sapevano di questo piano.

Il presidente della Lituania ha riconosciuto la sentenza della corte, ma altri funzionari intendono appellarsi. Allo stesso tempo, la Romania continua a negare la presenza sul suo territorio di prigioni segrete della CIA.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала