Merkel: compagnie europee abbandoneranno Iran a causa di sanzioni

© AFP 2022 / TOBIAS SCHWARZ La canceliera della Germania Angela Merkel.
La canceliera della Germania Angela Merkel. - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Molte compagnie europee dovranno abbandonare l’Iran a causa delle sanzioni americane ha dichiarato la cancelliera tedesca Angela Merkel dopo dei negoziati con il premier del Consiglio di Stato della Cina Li Keqiang.

Con questo la cancelliera ha sottolineato che la Germania rispetta il Piano d'Azione Congiunto sul programma nucleare iraniano.

"Per quanto riguarda gli accordi con l'Iran non possiamo dire che siano ideali, ma altre opzioni sarebbero ancora più instabili" ha osservato la Merkel.

All'inizio di maggio, Donald Trump ha annunciato il ritiro del paese dall'accordo con l'Iran accusando Teheran di arricchire l'uranio e di sviluppare armi proibite, contrariamente ai termini dell'accordo, dopo che Israele ha annunciato di avere informazioni rilevanti su questo.

Trump ha anche ordinato l'immediata reintroduzione delle sanzioni contro l'Iran. Settori critici dell'economia iraniana, tra cui energia, petrolchimica e finanza, verranno colpiti dalle restrizioni.

Emblema del Dipartimento di Stato USA - Sputnik Italia
Diplomazia USA apre all'Iran: colloqui per nuovo accordo nucleare “senza buchi”
Tra le sanzioni ripristinate ci saranno anche quelle secondarie, cioè quelle che limitano le attività di altri paesi che fanno  affari con l'Iran. Una delle questioni principali è se gli alleati degli Stati Uniti soddisferanno questi requisiti.

I restanti paesi, i garanti dell'accordo hanno condannato la decisione di Trump, sottolineando le pericolose conseguenze.

Il presidente iraniano Hassan Rouhani, a sua volta, ha detto che Teheran, a differenza degli Stati Uniti, adempie sempre i suoi obblighi, come confermato da esperti dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica.

L'AIEA in tutte e dieci le relazioni ha confermato la conformità dell'Iran agli accordi nell'ambito dell'accordo nucleare. Questo è stato concordato con tutti gli altri paesi che hanno negoziato su questo argomento.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала