Roskosmos svela come funzionerà il sistema internet globale

© Sputnik . Igor Russak / Vai alla galleria fotograficaLa corporazione russa statale per lo spazio Roscosmos
La corporazione russa statale per lo spazio Roscosmos - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Dei droni alimentati ad energia solare in grado di volare per mesi porteranno internet senza limiti in tutto il mondo prevede il progetto di Roskosmos “Efir”, ha dichiarato a Sputnik il direttore della compagnia Andrey Tyulin.

Roskosmos martedì ha presentato il nuovo progetto satellitare per internet globale "Efir". Secondo una delle varianti il progetto sarà costituito da 288 satelliti in un orbita all'altezza di 870km. La realizzazione del sistema richiede un investimento di più di 4 miliardi di euro.

Il progetto Efir non è solo un sistema satellitare. Si tratta di un infrastruttura ibrida con l'uso di satelliti. Si pianifica di usare reti cellulari, satelliti per le comunicazioni e vari tipi di ripetitori, da velivoli spaziali geostazionari ai cosiddetti satelliti atmosferici: velivoli elettrici senza pilota in grado di volare nell'atmosfera ad alta quota per mesi" ha detto Tulin in un'intervista con Sputnik.

Ha spiegato che il sistema ibrido è più economico, più efficiente e più stabile. "Per l'utente non ha senso utilizzare un collegamento via satellite li dove c'è Internet mobile o via cavo. Allo stesso tempo quando ci si trova in una zona dove non c'è copertura di reti cellulari, l'utente o il dispositivo collegato in rete dovrebbero accedere al collegamento satellitare senza nessun problema. Il principio più importante del progetto è che Internet dovrebbe essere accessibile ovunque, nelle foreste, nell'oceano, sulle montagne, sulle piattaforme di perforazione nell'Artico ovunque" ha osservato Tyulin.

Attualmente in Russia sono state testate almeno due piattaforme di "satelliti atmosferici": la Fondazione per gli studi avanzati sta testando Sova, e la Lavochkin (azienda Roskosmos) Aista.

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала