Autorità ucraine minacciano di punire il blogger che ha percorso il ponte di Crimea

© Sputnik . Alexey Malgavko / Vai alla galleria fotograficaLe prime auto vanno attraverso il ponte di Crimea.
Le prime auto vanno attraverso il ponte di Crimea. - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il direttore delle dogane ucraine Oleg Slobodyan ha minacciato il blogger di Nikolaev Viktor Petrovsky, uno dei primi a viaggiare lungo il ponte di Crimea. Lo ha dichiarato in onda sul canale televisivo ATR.

"Queste azioni sono in ogni caso illegali perché si entra nel territorio occupato di Crimea attraverso valichi chiusi. Si tratta di una violazione delle norme nazionali. Per l'ingresso in Ucraina attraverso i valichi chiusi si deve pagare una multa di 3.500 grivnie (poco oltre 100 euro)," ha detto Slobodyan.

In precedenza Petrovsky ha pubblicato un video su YouTube, dove condivideva le sue impressioni sul viaggio lungo il ponte di Crimea.

"Ragazzi dell'Ucraina, voglio dirvi: il ponte non è gonfiabile, è vero! Ottimo manto stradale, ho ripreso tutto con una buona macchina fotografica e presto lo mostrerò a tutti… beh, la mia prima impressione è buona gente! Quello che dicono, fanno".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала