Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trump ordina nuove sanzioni contro la Russia

© AP Photo / Manuel Balce Ceneta, FileIl presidente statunitense Donald Trump (foto d'archivio)
Il presidente statunitense Donald Trump (foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
Donald Trump ha ordinato al Segretario di Stato Mike Pompeo di preparare proposte per delle nuove sanzioni contro la Russia, comunica la Casa Bianca.

La causa è la presunta violazione da parte di Mosca dell'ordine di liquidazione dei missili a media e corta gittata (Trattato INF).

Il Congresso ha chiesto di tenere conto delle innovazioni nella sottoscrizione del bilancio militare per il 2018. Pompeo lavorerà con i ministeri della finanza, della difesa, del commercio e con il direttore dell'intelligence nazionale.

Il Congresso si aspetta anche un rapporto del presidente con un piano di sanzioni contro i funzionari russi che potrebbero essere coinvolti nella violazione del Trattato INF, compresa l'eventuale introduzione di sanzioni e il divieto di rapporti sugli acquisti di bilancio degli Stati Uniti.

Il Trattato INF è stato firmato l'8 dicembre 1987 durante la visita del leader sovietico Mikhail Gorbaciov a Washington. Il trattato prevedeva la riduzione di un intera classe di armi missilistiche con una gittata dai 500km ai 1000km e dai 1000km ai 5500km. In particolare questi armamenti (P-12 e P-14) provocarono la crisi dei missili di Cuba nel 1962.

Mosca sostiene che l'affermazione che la Russia rifiuti ulteriori riduzioni degli armamenti è stata definita una vera e propria menzogna. Il Ministro degli Esteri Sergei Lavrov ha dichiarato che la Russia vuole mantenere il trattato ed è pronta a lavorare con Washington su questo tema.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала