Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Casa Bianca: escalation a Gaza non influenza processo diplomatico tra Israele e Palestina

© AP Photo / Andrew HarnikCasa Bianca, Washington, USA
Casa Bianca, Washington, USA - Sputnik Italia
Seguici su
Le violenze esplose nella Striscia di Gaza, dove decine di palestinesi sono rimasti uccisi a seguito degli scontri con i militari israeliani, non influenzeranno il piano degli Stati Uniti per risolvere il conflitto israelo-palestinese, ha dichiarato il vice portavoce della Casa Bianca Raj Shah.

"Il piano di pace sarà presentato al momento giusto, sarà apprezzato, ma gli eventi di oggi — come l'apertura dell'Ambasciata statunitense a Gerusalemme ed i fatti tragici nel sud di Israele — non influenzeranno, come pensiamo, il piano di pace," — Shah ha detto in una conferenza stampa.

In precedenza l'amministrazione americana aveva dichiarato di essere pronta a presentare il proprio piano per la risoluzione del conflitto decennale tra israeliani e palestinesi nei prossimi mesi.

Come riferito a Sputnik dal rappresentante ufficiale delle strutture mediche dell'Autorità Nazionale Palestinese Ashraf al-Qidra, il bilancio delle persone uccise negli scontri con le truppe israeliane ai confini della Striscia di Gaza lunedì è aumentato a 59, mentre i feriti sono stati oltre 2.400.

I soldati israeliani sparano contro i manifestanti, il cui numero e rabbia sono aumentati notevolmente a seguito dell'apertura dell'Ambasciata americana a Gerusalemme.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала