Gli americani sono preoccupati per la base militare in Siria

© AFP 2022 / Delil SouleimanLe forze militari USA in Siria. (Foto d'archivio)
Le forze militari USA in Siria. (Foto d'archivio) - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Negli USA temono che la base militare americana, situata nel quartiere di Al Tanf nel sud della Siria, può essere conquistata dall'esercito iraniano o dalle forze da lui supportate.

Lo riferisce il Washington Post, citando proprie fonti della Casa Bianca. Secondo interlocutori del giornale, l'amministrazione del presidente USA ritiene che la base nel deserto, creata per combattere il terrorismo dello Stato Islamico, può essere attaccata da squadre iraniane, supportate dal governo siriano.

Alcuni alti funzionari ritengono che l'applicazione di attacchi aerei in questa zona può ancora di più coinvolgere gli USA nel conflitto siriano. Allo stesso tempo, una serie di altri rappresentanti dell'amministrazione del presidente americano insistono sul fatto che la base di Al Tanf viene utilizzata per la distribuzione di una grande campagna contro l'aumento della presenza militare dell'Iran nella regione.

Come osserva il giornale, il dibattito sul futuro della base è in corso alla Casa Bianca già da un anno e "dimostra la confusione" degli atti del presidente Donald Trump, che ha più volte dichiarato il suo desiderio di iniziare il ritiro delle truppe dalla Siria. In questo caso, per gli alleati degli Stati Uniti, chiarisce The Washington Post, la base è diventata una sorta di indicatore di preparazione dell'America per resistere all'effetto iraniano.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала