Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cuba solidarizza con Palestina e critica USA per trasferimento Ambasciata a Gerusalemme

© REUTERS / Desmond BoylanNewly elected Cuban President Miguel Diaz-Canel is seen during the National Assembly in Havana, Cuba
Newly elected Cuban President Miguel Diaz-Canel is seen during the National Assembly in Havana, Cuba - Sputnik Italia
Seguici su
Miguel Díaz-Canel, presidente del Consiglio di Stato e del Consiglio dei ministri di Cuba, ha condannato la decisione degli Stati Uniti di trasferire la propria ambasciata a Gerusalemme in un incontro con il presidente della Palestina Mahmoud Abbas all'Avana.

Lo scorso dicembre Donald Trump ha annunciato il riconoscimento di Gerusalemme come capitale d'Israele e il trasferimento in questa città dell'Ambasciata americana, ubicata al momento a Tel Aviv. Questa decisione ha fatto scoppiare la rabbia dei palestinesi e scatenato le proteste in diversi Paesi del mondo arabo. Il trasferimento dell'Ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme è previsto il 14 maggio, giorno del 70° anniversario della formazione dello Stato d'Israele.

"Díaz-Canel ha confermato la sua opposizione alla decisione unilaterale degli Stati Uniti di riconoscere Gerusalemme come capitale d'Israele e di trasferire la sua Ambasciata in questa città", ha riferito la televisione cubana.

Inoltre il nuovo leader cubano ha confermato il sostegno dell'Avana al diritto dei palestinesi ad avere un proprio Stato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала